-VIDEO-Salvini contro Bello Figo: “Vada a raccogliere il cotone e le banane”

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Alla Zanzara Salvini asfalta Bello Figo. Poi se la prende con Il Volo: “Non hanno cantato per Trump? Sono tre sfigatelli”

“Lo manderei a raccogliere il cotone. E anche i pomodori, le arachidi e le banane”.

In una intervista alla Zanzara su Radio 24, Matteo Salvini attacca il rapper Bello Figo, autore di alcuni brani a favore degli immigrati.

“Bisogna salvare chiunque in mezzo al mare, ma poi riportarlo indietro. Bisogna scaricarli sulle spiagge, con una bella pacca sulla spalla, un sacchetto di noccioline e un gelato”. Ecco la ricetta per il dossier immigrazione proposta dal leader della Lega Nord. Che, poi, accusa: “Con gli immigrati che arrivano in Italia è in corso una sostituzione etnica vera e propria”. Né va meglio a Bello Figo, il rapper di origi ganesi che canta “Io non pago affitto…” per difendere gli immigrati che arrivano in Italia. “Lo manderei a raccogliere il cotone. E anche i pomodori, le arachidi e le banane”, dice, sempre dalla stessa trasmissione, il leader della Lega.

Durante l’intervista con Giuseppe Cruciani, Salvini se la prende anche con Il Volo. “Quando ho letto che loro e Bocelli hanno detto di ‘no’ a Donald Trump ho provato una profonda tristezza. Sono tre sfigatelli”, ha incalzato Salvini. Che poi ha concluso: “Comunque ognuno fa quello che vuole. La musica non ha colore politico, sarebbe stato bello avessero cantato a prescindere. Ma sono tre fessacchiotti, dai”.

fonte…qui

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*